Fontana Antonia Ida

Nata in Piemonte nel 1949, è laureata in Lettere Classiche, diploma in Archivistica e Diplomatica, ha un compagno ambientalista, una figlia e un nipotino. Innamorata di Firenze, ha dedicato la sua attività al servizio della cultura. Negli anni 1996/2010, sotto la sua guida, la Biblioteca Nazionale Centrale è stata profondamente rinnovata sia dal punto di vista dei servizi sia dal punto di vista edilizio. Ha ricoperto vari incarichi in Commissioni internazionali e Associazioni professionali e ha insegnato presso l’Università di Udine ed in numerosi corsi di varie regioni. Attualmente è presidente di alcune Associazioni e membro della Consulta Metropolitana del Volontariato. Convinta dell’indispensabile valore di una cittadinanza attiva e solidale, organizza annualmente la Settimana delle Associazioni culturali per avvicinare i cittadini e soprattutto i giovani al volontariato. Il suo impegno è rivolto alle politiche ambientali che, partendo dalle azioni quotidiane, permettano di lasciare alle giovani generazioni un pianeta più vivibile, lavorando sulla crescita della consapevolezza e del pensiero critico anche attraverso l’azione delle importanti istituzioni culturali del Comune, e sul decoro urbano del centro e delle periferie affinché l’amore per il proprio territorio sviluppi nuova socialità.