Del Panta Ridolfi Marco

Nato a Firenze nel 1961, ha frequentato il liceo classico e la facoltà di Scienze Politiche Cesare Alfieri, laureandosi nel 1986. Nel 1988, dopo aver superato il concorso, ha iniziato la carriera diplomatica prendendo servizio al Ministero degli Affari Esteri. Successivamente ha svolto le funzioni di Console a Vienna. La sua seconda sede è stata Il Cairo, dopodiché è rientrato al Ministero per lavorare presso la Segreteria Generale. Nel 2004 si è trasferito a Bruxelles, alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Unione Europea. Nel 2007 è stato il Segretario Generale dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole. Rientrato al Ministero nel 2011, ha prestato servizio presso la Direzione Generale per l’Unione Europea. Un anno dopo ha ricoperto l’incarico di Direttore Centrale per le Politiche Migratorie e i Visti. Da inizio 2016 a febbraio 2019 è stato l’Ambasciatore d’Italia in Svizzera e Liechtenstein. In tale sede, dopo una lunga riflessione, ha deciso nella scorsa primavera di cambiare vita lasciando l’incarico di Ambasciatore. A maggio 2018 ha deciso di tornare per mettersi al servizio della città, per sviluppare un progetto strategico di cambiamento.